L'Alimentazione - Viola delle Lame

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'Alimentazione

                    

campione razza bolognese allevamento viola delle lame pisa crespina
 

Le cure che si devono porre nello scegliere e nel preparare il cibo per il Bolognese sono, in prima battuta, le stesse che valgono per qualunque razza di cane di piccola taglia.

Non c'è dubbio quindi che si debba preferire un'alimentazione secca e bilanciata.

Sono da evitare in genere tutti gli alimenti bilanciati per l'uomo.

Da preferirsi sono dunque le crocchette al pesce bianco e i biscotti per cani che si trovano in commercio in una vasta gamma di composizioni e di odori.

Se il cane tende a rifiutare un alimento non c'è da preoccuparsi, di solito basta cambiare gradattamente il prodotto avendo cura che abbia un odore diverso.

Tra le regole generali c'è anche quella di avere un minimo di attenzione per l'età del cane. Attraversando fasi diverse della vita è infatti opportuno che l'alimentazione si adatti al suo sviluppo di crescita .
Ecco perche e importante alimentare il Bolognese con cibo secco a seconda della fascia d'età.

Mi sento in dovere di rafforzzare un piccolo consiglio:  sono chiaramente da preferirsi gli alimenti bilanciati per la dimensione corporea e per cani che hanno un certo stile di vita.

Il Bolognese non richiede cure particolari nell'alimentazione, se non questi principi di base.

Per qualunque approfondimento invito a scrivermi (domande).  

Torna ai contenuti | Torna al menu UA-79197350-1